Convocazione Assemblea Generale dei soci

Carissimi Soci, oggi alle ore 16.00, come da precedenti comunicazioni e indicazioni su questo sito, si sono chiuse le iscrizioni valide per l’Assemblea Generale.

Il Tesoriere ed il Segretario stanno procedendo alla costituzione delle liste elettorali aggiornate.

A breve tutti i Soci Ordinari in regola con le quote di pagamento riceveranno con separata e personale mail il link per il videocollegamento all’Assemblea, che seguirà l’ordine del giorno già comunicato.

Per qualunque comunicazione urgente potete inviare una mail ad afmelbologna@gmail.com ovvero mandare un messaggio WhatsApp o chiamare il Segretario (348 3508136). 

Assemblea Generale dei Soci

Ricordiamo a tutti gli interessati che è convocata l’Assemblea Generale dei Soci domani 24/03/2021 alle ore 18.30; si procederà così anche alle comunicazione ufficiale dei candidati al Consiglio Direttivo e alla loro votazione per il rinnovo delle cariche elettive dell’Associazione.

Candidature cariche sociali AFMEL 2021-2023

Allo stato attuale sono giunte le seguenti candidature di Soci in regola con le quote associative:

  • Dott.ssa Raffaella Giannoni
  • Dott. Guido Pelletti
  • Dott. Andrea Casolino

Secondo lo Statuto per il prossimo triennio il Consiglio Direttivo sarà presieduto dal Presidente (eletto dall’Assemblea dei soci) e sarà composto da 3 Consiglieri eletti dall’Assemblea fra i Soci Ordinari che si sono regolarmente candidati, e 3 Consiglieri che saranno eletti dai Soci Fondatori.

Assemblea generale dei Soci

All’Assemblea ed alle votazioni potranno partecipare solo i Soci attivi e in regola con le quote associative.
Avete tempo fino a domani alle ore 16.00 per regolarizzare l’iscrizione, termine oltre al quale verrà inviato ai Soci attivi il link per partecipare all’evento. 

Vista la sospensione forzata delle attività nell’anno passato, chi aveva già rinnovato la propria iscrizione nell’anno 2020 vedrà automaticamente rinnovata l’iscrizione anche per l’anno in corso. Per tutti coloro che intendano rinnovare o iscriversi ex novo, in calce riepilogheremo le modalità di iscrizione.

L’Assemblea Generale dei Soci, che si terrà con modalità telematica (link per partecipare all’evento sarà comunicato con mail ai soci attivi), avrà il seguente ordine del giorno:

  1. Relazione della Presidente
  2. Relazione del Segretario uscente
  3. Relazione del Tesoriere uscente sul bilancio consuntivo anno 2020 e sul bilancio previsionale del 2021
  4. Approvazione bilancio consuntivo del 2020
  5. Votazioni per il rinnovo delle cariche elettive (n. 3 Consiglieri eletti tra i Soci Ordinari – Art. 7 dello Statuto)
  6. Proposte per gli incontri del 2021 (verranno presentate le proposte del C.D. uscente e raccolte quelle dei Soci, da portare al nuovo Consiglio Direttivo rinnovato per approvazione ed attuazione)

Vista l’importanza dell’occasione per la vita dell’Associazione auspichiamo la massima partecipazione all’incontro.

 

Deleghe

Ogni socio può farsi rappresentare in Assemblea da un altro socio, mediante delega scritta, che può essere inviata anche con mail all’indirizzo dell’associazione (afmelbologna@gmail.com) tramite l’indirizzo registrato al momento dell’iscrizione. Ogni Socio non può rappresentare più di un socio.

 

Iscrizioni AFMEL 2021

Potrete trovare tutte le informazioni necessarie nella sezione dedicata del sito Afmel (http://www.afmel.it/diventa-socio/)

Nell’auspicio di registrare una compatta adesione al prossimo incontro AFMEL e di poter apprezzare lo stesso entusiasmo nella progressione dei rinnovi associativi che avete dimostrato negli anni passati, a nome della Presidente e di tutti i componenti Consiglio Direttivo uscente, Vi saluto cordialmente

Il Segretario uscente

Andrea Casolino

La Responsabilità Professionale dello Psichiatra fra esigenze di cura ed istanze sociali

Segnaliamo la pubblicazione di un volume coordinato dal nostro Socio Onorario Prof. Domenico Vasapollo e dal Dott. Luca Cimino, alla cui stesura hanno collaborato molti altri Soci Ordinari, oltre ad esperti della materia (link sul sito Giuffrè, e link all’indice del volume). Il volume è presentato dall’Avv. Prof. Giuseppe Cassano con prefazione del Prof. Augusto Balloni e del Prof Giancarlo Nivoli.

“Il Volume nasce dall’esigenza di approfondire gli aspetti peculiari che caratterizzano la responsabilità professionale dello psichiatra alla luce dell’attuale evoluzione giurisprudenziale e della più recente normativa in tema di responsabilità medica. Oggigiorno lo psichiatra si trova ad operare tra ambiti legislativi complessi ed interpretazioni giurisprudenziali di norme non sempre coerenti, dalle quali risulta sempre più difficile trarre indicazioni lineari fra libertà di cura, obbligo di garanzia e beneficialità del paziente, nei confronti del quale viene richiesta anche una sempre più incalzante funzione di “controllo sociale”. Per questi motivi abbiamo sentito l’esigenza di approfondire questa particolare tematica trattando non solo gli aspetti medico-legali classici della responsabilità medica, come ad esempio il consenso informato, il nesso di causa, la cartella clinica, il ruolo delle linee guida, la posizione di garanzia, ma anche gli aspetti peculiari della responsabilità in psichiatria quali la contenzione fisica, il TSO, la responsabilità in caso di agiti auto o etero aggressivi del paziente psichiatrico, con riferimento alle buone pratiche clinico assistenziali con valore forense. Per facilitare l’aspetto più prettamente pratico-operativo, abbiamo riprodotto anche un’ampia casistica. Infine, abbiamo ritenuto utile riportare, in considerazione del rilievo rappresentato da tali argomenti nella quotidianità operativa medico-legale, anche una disamina della valutazione del danno biologico di natura psichica. L’obiettivo è di tracciare una panoramica il più completa possibile, da un punto di vista metodologico ed operativo, delle consulenze psichiatriche in ambito giudiziario e valutativo”

 

Commemorazione del Prof. Antionio Iesurum

Carissimi,

è con sincera commozione che condivido con Voi il toccante ricordo del compianto Prof. Antonio Iesurum pubblicato dal Prof. Vasapollo e dal Dott. Cipolla d’Abruzzo sul bollettino dell’Ordine dei Medici, di cui Vi allego l’estratto.

Io che ne sono stato fortunato allievo, accompagno questo bel ricordo con il saluto semplice e complice che mi consentiva nonostante il suo ruolo, e al quale sempre mi rispondeva con una battuta scanzonata e con un sorriso: ciao Prof!

Andrea

Iscrizioni AFMEL 2020

Vi ricordiamo che è aperta la campagna per le iscrizioni ed i rinnovi associativi AFMEL per l’anno 2020.

La quota associativa annuale per il 2020 è rimasta di € 100,00 per i Soci già attivi e per i nuovi iscritti Specialisti in Medicina Legale (Domanda Specialisti – link), ed in € 50,00 per i Medici in Formazione specialistica (Domanda Medici in Formazione Specialistica – link). Il pagamento potrà essere effettuato mediante bonifico bancario ai riferimenti in calce alla pagina dove inserire la domanda, che è necessario compilare anche per i rinnovi ai fini della regolare accettazione della privacy.

Si raccomanda di aggiornare il database con eventuali modifiche dei Vostri contatti e di rinnovare la iscrizione alla newsletter (link) per rimanere sempre aggiornati delle iniziative associative nel corso dell’anno.

I Colleghi di cui al punto 3 dell’Art. 4 dello Statuto (“medici che, alla data di costituzione dell’associazione, abbiano svolto, in maniera prevalente e continuativa, comprovata attività medico-legale per almeno cinque anni e che ne abbiano fatto richiesta”) che sono interessati all’associazione (per le nuove richieste), potranno fare richiesta di ammissione inviando al Segretario la domanda che sarà sottoposta al vaglio del Consiglio Direttivo (Domanda Non Specialisti in Medicina Legale – link).

Assemblea Generale dei Soci e proposte argomenti degli Incontri 2020

In data 25 febbraio 2019 si terrà dalle 18.30 presso l’Istituto di Medicina Legale di Bologna, in Via Irnerio n. 49 (maps), l’Assemblea Generale dei Soci (incontro aperto ai Soci in regola con la quota 2019), con il seguente ordine del giorno:

1. Relazione della Presidente
2. Relazione del Segretario sulle linee generali della  programmazione degli incontri ECM per il 2020
3. Relazione del Tesoriere sul bilancio Consuntivo anno 2019 e sul bilancio previsionale del 2020
4. Approvazione bilancio consuntivo del 2019

L’Assemblea dei Soci sarà preceduta come di consueto da una relazione dal titolo “La Polizza Malattia: tipologie di contratto e insidie nella valutazione medico-legale”.

Scarica la locandina

In vista della prossima Assemblea Generale e nell’ottica di offrire un programma basato sugli interessi dei Soci, proponiamo di seguito un form dove potrete selezionare e suggerire le Vostre proposte per gli argomenti da inserire nel programma dei Corsi del 2020.

Inserisci il tuo indirizzo email, così possiamo tenerti aggiornato.

Incontro AFMEL del 12 dicembre 2019 – Il nuovo decalogo di “San Martino 2019” – Aspetti medico-legali: ne parliamo insieme?

Vi ricordiamo l’ultimo appuntamento del  ciclo di incontri annuali del 2019 organizzato dall’Associazione Felsinea di Medicina Legale , riservato ai Soci, previsto per il giorno 12 dicembre 2019 alle ore 18.45 presso l’Istituto di Medicina Legale di Bologna in Via Irnerio 49.

Sarà innanzi tutto l’occasione per portarVi personalmente i ringraziamenti per la preziosa ed assidua partecipazione ai precedenti incontri, per ringraziare i numerosi Colleghi che hanno aderito con entusiasmo a questo progetto, nonché occasione conviviale per scambiarci gli auguri per le imminenti festività natalizie.

Ma non solo.

Un parte importante di questa riunione sarà dedicata alle Comunicazioni libere dei Soci sugli argomenti che ritengono di maggior interesse sociale, dai quali siamo sicuri nasceranno spunti per elaborare le linee generali del programma dell’Associazione per l’anno 2020 che verranno presentate dal Consiglio Direttivo per approvazione all’Assemblea Generale dei Soci, che si terrà come di consueto nel mese di gennaio 2020.

Come sempre, Vi chiediamo di confermare la vostra partecipazione alla Segreteria organizzativa (afmelbologna@gmail.com) e di aiutarci a diffondere tale comunicazione a tutti i Colleghi/e che potrebbero essere interessati.

Scarica la locandina

Vi aspettiamo numerosi, un caro saluto

Il Segretario

Gratuito Patrocinio – Le spese di CTU devono essere anticipate dall’Erario

A seguito della questione di costituzionalità sollevata con due ordinanze gemelle del 21/06/2018 (link) e del 17/09/2018 dal Dott. Massimo Moricone, giudice presso il Tribunale Ordinario del Tribunale di Roma, XIII Sezione Civile, la Corte Costituzionale con la sentenza n. 2017 del 1/10/2019 (link) ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’Art. 131 comma 3 del DPR del 30/05/2002, nella parte in cui prevede, con una formulazione tutt’altro che felice, che gli onorari dei CTU in caso di gratuito patrocinio siano prenotati a debito, a domanda e se non è possibile la ripetizione su altri Soggetti obbligati in solido, come nel caso delle ATP ex 696 bis ove il/la Ricorrente sia ammesso/a a tale beneficio. In tal caso, mancando una sentenza conclusiva che provveda all’attribuzione delle spese di causa, le spese sono poste obbligatoriamente a carico del Ricorrente, con impossibilità per il CTU di ottenere la liquidazione concessa dal Giudice.

Vedi il comunicato dell’Ufficio Stampa della Corte Costituzionale (link).

La sentenza segnalata dispone che gli onorari e indennità dovute a Consulenti Tecnici devono essere, in caso di ammissione al patrocinio gratuito a spese dello stato della parte onerata, anticipati dall’Erario.

Secondo il costante orientamento emergente dalle pronunce precedentemente richiamate, la finalità del nuovo istituto del patrocinio a spese dello Stato è quella di assicurare la tutela dell’indigente con carico all’erario in tutti i casi in cui particolari categorie professionali espletano attività di assistenza nei confronti dell’indigente medesimo. Ciò esclude che per alcune fattispecie vi possano essere deroghe ispirate alla superata logica del gratuito patrocinio. 

Non può essere invece condiviso il sopra richiamato assunto di tale giurisprudenza secondo cui la locuzione «prenotazione a debito» possa essere letta come anticipazione degli onorari a carico dello Stato, a ciò ostando l’insormontabile ostacolo della testuale definizione legislativa della prenotazione a debito, secondo cui detta prenotazione si risolve in una annotazione a futura memoria ai fini dell’eventuale successivo recupero.

La disposizione censurata, come correttamente interpretata dal ricorrente, risulta però viziata sotto il profilo della ragionevolezza proprio perché, in luogo dell’anticipazione da parte dell’erario, prevede, a carico dei soggetti che hanno prestato l’attività di assistenza, l’onere della previa intimazione di pagamento e l’eventuale successiva prenotazione a debito del relativo importo («se non è possibile la ripetizione»). Infatti, tale meccanismo procedimentale, unitamente all’applicazione dell’istituto della prenotazione a debito, impedisce il rispetto della coerenza interna del nuovo sistema normativo incentrato sulla regola dell’assunzione, a carico dello Stato, degli oneri afferenti al patrocinio del non abbiente.

L’art. 131, comma 3, del d.P.R. n. 115 del 2002, dunque, deve essere dichiarato costituzionalmente illegittimo nella parte in cui prevede che gli onorari e le indennità dovuti ai soggetti ivi indicati siano previamente oggetto di intimazione di pagamento e successivamente eventualmente prenotati a debito (in caso di impossibilità di «ripetizione»), anziché direttamente anticipati dall’erario“.

11-12 ottobre 2019 – 1° Convegno annuale AFMEL. Giornate Felsinee di Medicina Legale fra medicina e diritto

Da oggi  3 ottobre 2019 le iscrizione al Convegno Annuale AFMEL sono chiuse per sopraggiunto limite dei posti disponibili.

Ringraziamo tutti i Soci e i Colleghi che hanno premiato la nostra iniziativa con il loro interessamento e con una massiccia adesione, oltre a tutti i prestigiosi Relatori che con un contributo culturale di alto livello hanno stimolato l’interesse per il Convegno.

Vi aspettiamo tutti a Bologna in data 11 ottobre 2019 alle ore 8.45 per l’apertura dei lavori congressuali!

Il Segretario

Andrea Casolino

 

Scarica il programma